Appuntamenti

Nov
9
Sab
Laura Morante – Brividi immorali @ Teatro Fassino
Nov 9@21:00–23:00

Famiglie, coppie in crisi, omicidi e amici: storie di verità
taciute che assumono le sembianze di una bugia. Tradimenti
e paure alimentati da vecchi rancori o da accadimenti fortuiti,
fraintendimenti e rimpianti serbati per anni che arrivano
a scompaginare le carte, a scrivere da capo un inizio o una
fine, mandando all’aria ogni morale. Irregolari e spiazzanti,
quasi si muovessero al ritmo di un’improvvisazione jazz,
diversissimi eppure legati, i Racconti e interludi di Laura
Morante si spalancano come finestre spazzate dal vento su
un mondo di relazioni e affetti.
Ma sopra ogni cosa, su queste donne inquiete, fragili,
contraddittorie, su questi uomini razionali e infantili,
su bambini sognanti e feroci, su città familiari
come case di campagna e case di campagna
sterminate come continenti, veleggia
un’implacabile ironia che, nel disordine
degli elementi, scova una bellezza
insensata: la melodia disarmonica
e imprevedibile su cui il destino ci
invita a ballare.

LAURA MORANTE,
voce recitante
MAURIZIO CAMARDI,
sax

Gen
11
Sab
Ardito Desio – MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI @ Teatro Fassino
Gen 11@21:00–23:00

Giacomo e Giovanni sono fratelli. Giovanni ha un cromosoma
in più. Giacomo gli vuole bene ma… come come è difficile
crescere con un fratello down! Mio Fratello rincorre i Dinosauri
è questo: la storia di come Giacomo impara a convivere con il
cromosoma in più di Giovanni, e nel farlo anche noi spettatori
siamo trascinati dentro una vicenda umana complessa ma
meravigliosa. L’amore vincerà alla fine?
Christian Di Domenico ha voluto raccontare questa storia
dopo avere letto l’omonimo libro di Giacomo Mazzariol, best
seller Einaudi. Perché Christian è padre e anche lui, come tutti
coloro che hanno figli, si sono chiesti un giorno: “E se mio figlio
nascesse con un cromosoma in più?”
Questo spettacolo non da’ risposte, ma apre e affronta il tema
della disabilità con delicatezza e con candore, con simpatia,
senso dell’umorismo ma anche con la consapevolezza che avere
un figlio down può diventare un problema.
Dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol, Edizioni
Einaudi, 2016
Adattamento teatrale di CHRISTIAN DI DOMENICO
e CARLO TURATI
Con CHRISTIAN DI DOMENICO
Regia di ANDREA BRUNELLO
Luci di FEDERICA RIGON
Consulenza musicale di ENRICO MERLIN

Feb
8
Sab
Armamaxa Teatro – METAMORFOSI @ Teatro Fassino
Feb 8@21:00–23:00

Questo lavoro attraversa le Metamorfosi di Ovidio, indistinto
racconto dei confini tra il divino e l’umano, con la libertà di
“tradirle” proprio nell’intento di narrare il mito. L’amore di
Aurora per il suo Titone, la corsa di Fetonte sul carro del Sole,
la discesa negli inferi di Orfeo, lo strazio di Atteone.
Ciascuna di queste storie è un universo colmo di
spunti capaci di raccontare come gli archetipi
del mito siano sempre vivi in ogni società e
in ogni epoca.
La messa in scena si ricollega a
una visione in cui il linguaggio
della narrazione e quello del
teatro si confondono, si fanno
strumenti l’uno dell’altra, in cui
la parola si fa carico di evocare le
immagini in una visione scenica
geometrica surreale, in cui i piani
si sovrappongono, si confondono
e si dilatano per tornare a ritrovare
le proprie radici nella “figura” in
gommapiuma di un vecchio che,
legato profondamente alla terra cui
appartiene, diventa anima e motore di un
racconto che non deve spegnersi mai, come
si fa col fuoco.

Progetto di GAETANO COLELLA, ENRICO MESSINA, DARIA PAOLETTA
Testi di DARIA PAOLETTA, ENRICO MESSINA
Regia di ENRICO MESSINA