Tarallo Paolo – pianoforte

PIANOFORTE – Mercoledì

Per informazioni rivolgersi alla segreteria.

CURRICULUM

Paolo Tarallo è nato a Torino. Dopo aver conseguito la maturità classica si è diplomato in Pianoforte al Conservatorio di Torino e Laureato in Lettere con indirizzo Storico-Musicale presso l’Università di Torino con una Tesi sul “Notturno pianistico”.

Dal 1980 al 1984 si è perfezionato a Napoli con Vincenzo Vitale.

Docente di Storia della Musica al Conservatorio di Ferrara (1981), Torino (1982) e Pesaro (1989-93), dal 1993 è titolare di tale cattedra al Conservatorio di Torino, dove dal 2007 è il responsabile delle Relazioni Internazionali.

Dal 1984 al 2010 ha insegnato Pianoforte presso i Corsi di Formazione Musicale del Comune di Torino.

Dal 2002 al 2007 è stato nominato docente di Pianoforte presso il Civico Istituto Musicale Corelli di Pinerolo. Dal 2010 è docente di Pianoforte presso l’Istituto Musicale Città di Rivoli

Nel 1986 ha pubblicato per l’Editore Allemandi il volume “Organi Storici in Torino”.

Nel 1991 ha inciso per la SMC l’integrale del Lieder di Mozart (con il soprano Luisa Castellani)

Collaboratore dell’UTET ha compilato per il Dizionario Enciclopedico la voce Teoria della Musica e per il DEUMM oltre 200 voci riguardanti compositori e interpreti statunitensi.

Ha partecipato come commissario alle selezioni per la classe di pianoforte alla Scuola di Alto perfezionamento Musicale di Saluzzo ed è stato membro della giuria al Concorso Internazionale per Pianoforte e Orchestra Città di Cantù.

Dal 1994 è stato critico musicale (con particolare riguardo al settore pianistico) del CORRIERE DELLA SERA per il quale ha scritto oltre 300 articoli.

Nel 2002 è stato collaboratore e autore per le voci musicali dell’Enciclopedia pubblicata dal quotidiano LA REPUBBLICA.

Nel 2003 Paolo Tarallo è stato incluso nella “Grande Enciclopedia di Torino” (p.640) realizzata da Massimo Centini per Newton & Compton Editori.

Dal 2008 collabora con il Ministero degli Esteri Italiano in qualità di membro della commissione di studio Italia-Cina quale esperto musicale per quanto riguarda il settore Universitario e Accademico Cinese.

È responsabile dal 2010 per il Conservatorio di Torino della preselezione in territorio cinese degli studenti iscritti al progetto Turandot.

Nel 2013 è stato nominato Visiting Professor per la classe di Pianoforte alla School of Arts della Chengdu University e nel 2017 Guest Professor alla Vanke Liangzhu International Arts Academy di Hangzhou sempre per la classe di Pianoforte. Sempre nel 2017 è stato nominato “Distinguished Professor” di Pianoforte alla Hongyu School di Pechino e nel 2018 “Visiting Professor” alla NTU (Nantong University). Ha all’attivo numerosi concerti sia in Italia che all’estero.