Etnomusicologia

Durata: 28 lezioni collettive da 60 minuti.
Numero minimo partecipanti: 4.
Per informazioni rivolgersi in segreteria.

Programma
La proposta è articolata in maniera modulare al fine di favorire una strutturazione sulla base degli interessi della struttura formativa e di adattarsi alle possibilità di inizio anche nel corso dell’anno scolastico con gruppi di lezioni da 7 o più ore ciascuno.
Tre moduli propongono elementi di riflessione generale e possono rappresentare momenti differenti di approfondimento da svolgersi ciascuno successivamente nel corso dell’anno.
Quattro moduli rappresentano case studies specifici che hanno una durata minima estensibile in base all’interesse dei partecipanti e prevedono esperienze di sperimentazione oltre un’ampia dispensa.
Ogni modulo è supportato da ascolti e proiezioni video, anche originali, oltre a illustrazioni dal vivo.

Esempio di struttura proposta del corso
1 Modulo introduttivo +  Case studies

Moduli introduttivi (3 ora ciascuno)

  • 1 Temi, obiettivi dell’etnomusicologia
    Introduzione all’etnomusicologia
    I principali temi, obiettivi dell’etnomusicologia – dai primi studi di “musicologia comparata” alle più recenti acquisizioni dell’antropologia della musica e della musicologia generale.
    Attraverso un confronto tra forme e comportamenti musicali delle diverse culture saranno delineati i procedimenti basilari dell’espressione musicale: forme fisiche elementari di creazione del suono; modalità di trasmissione e ricezione degli eventi sonori; occasioni e funzioni, sociali e simboliche, del fare.
  • 2 Gli strumenti e i metodi d’analisi dell’etnomusicologia: analizzare e comprendere
    Strumenti e metodi utilizzati per affrontare e risolvere le problematiche connesse alla trattazione e all’analisi dei documenti sonori in ambito etnomusicologico.
    Partendo dall’illustrazione delle diverse componenti del suono (timbro, intensità, altezza), della sua organizzazione musicale (tempo/ritmo, scala, modalità/tonalità, melodia, polifonia) e delle problematiche relative alla loro trascrizione, si affronteranno di volta in volta anche i metodi di analisi etnomusicologica ad essi connessi.
  • 3 Riflessioni tra Etnomusicologia e Musica colta
    Saranno presi in considerazione opere di alcuni autori (es. Bartok, Ligeti o Kevin Volans) e le composizioni didattiche, le riflessioni, i percorsi di apprendimento musicale e esperienze messe in atto (anche da parte del docente) per proporre una visione unitaria delle possibilità offerte dai repertori etnici per superare un approccio esotico agli stessi e una maggiore comprensione del fatto musicale.

Case studies (moduli della durata variabile a partire da 4 ore)

  • Il crogiolo nordamericano
    Un percorso di analisi e confronto delle differenti tradizioni coesistenti nel territorio nordamericano con particolare riferimento alla cultura bianca (WASP e le altre differenti minoranze) in relazione alla componente nera (afroamericana).
    Si proporrà una riflessione sul rapporto fra oralità e scrittura, fra le musiche d’arte e folkloriche e sulle modificazioni intercorse a seguito della nascita e diffusione dei mezzi di riproduzione e diffusione del documento sonoro.
    Il modulo sarà supportato da elementi audiovisuali originali frutto delle ricerche sul campo in diversi stati e da alcune dimostrazioni dal vivo sugli strumenti tradizionali (violino, banjo, autoharp, dulcimer …).

Improvvisazione e Composizione

Durata: 24 lezioni da 60 minuti.
Numero minimo partecipanti: 4
Il laboratorio è volto a sviluppare la creatività dell’allievo attraverso l’improvvisazione, la conoscenza delle forme musicali e dei primi elementi di composizione. L’obiettivo è quello del raggiungimento da parte dell’allievo di una maggiore controllo del proprio strumento, dell’elaborazione di un modo personale di sentire la musica, dello sviluppo della memoria musicale, dell’apprendimento di elementi di teoria e di armonia musicali.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria.

Jazz ensemble

Durata: 24 lezioni da 120 minuti.
Numero minimo partecipanti: 4.
Il laboratorio è rivolto a tutti coloro che hanno un interesse specifico per la materia jazz e un buon livello di abilità teorica e strumentale. È aperto ad allievi di tutti i corsi di strumento interessati a inserirsi in una formazione di musica d’assieme con l’obbiettivo di accrescere e perfezionare le proprie competenze musicali.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria.

Musica d’assieme

Durata: 24 lezioni da 60 minuti.
Numero minimo partecipanti: 4.
Il laboratorio è volto a favorire la dimensione collettiva della musica. Strumenti diversi ed esperienze musicali diverse vengono assemblate attraverso brani sia di repertorio che appositamente scritti, per vivere la dimensione socializzante della musica.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria.

Musica per film

Durata: 28 lezioni collettive da 60 minuti.
Numero minimo partecipanti: 2.
Per informazioni rivolgersi in segreteria.

Gli incontri si suddividono in due momenti distinti:

Parte storico-teorica:
Breve excursus sulla storia della musica da film o musica applicata con visione e ascolto di brani rappresentativi di questa “nuova arte”; verranno proposte tematiche riguardanti le colonne sonore in generale, la musica di scena, l’improvvisazione per le immagini e le tecniche compositive per la musica videoludica ovvero quella scritta per i videogiochi.
Nel corso delle lezioni verranno affrontati temi analitici sulle immagini proposte, individuando stati emozionali e dividendo le parti salienti dei film sulle quali si lavorerà a livello timbrico e compositivo per assegnare alla scena il giusto valore emotivo.
Dall’analisi della trama verrà costruita graficamente una skyline che diventerà contenitore di timbri, di frasi musicali, di ritmi e di armonie, ovvero, la creazione musicale avverrà dopo una rappresentazione grafica ed analitica della stessa.

Parte pratica:
Dal lavoro di analisi e di costruzione formale sui materiali proposti si giungerà poi alla renderizzazione del progetto finale.
Conseguentemente alla realizzazione del progetto testuale sulla forma e sul contenuto musicale, ognuno potrà lavorare con le proprie conoscenze e con i propri strumenti. Guidati dal docente, con strumenti di ogni genere – compresi smartphones e percussioni improvvisate o precedentemente campionate con i telefoni stessi – si darà inizio al percorso di aggregazione sonora del materiale musicale fino alla realizzazione completa della colonna.
Il risultato finale, ovvero il mixing di tutto il materiale creato dagli allievi, verrà realizzato insieme alla classe con software professionali di proprietà del docente.

Song writing

Durata: 28 lezioni da 60 minuti.
Corso individuale o in gruppi di 2/3 persone.
Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria.

Il corso di Songwriting (l’arte di scrivere una canzone) si pone come finalità la trasmissione di tecniche per la stesura di una canzone attraverso l’analisi e la messa in pratica delle stesse.

Una canzone è composta da:
-testo
-musica
-articolazione della melodia del cantato
-confezionamento del risultato finale attraverso qualsiasi tipo di arrangiamento.

Occorre soffermarsi su questi quattro aspetti contemporaneamente riuscendo a tarare le proprie competenze (o quelle della persona a cui è finalizzata la canzone, nel caso si intenda scrivere per altri) per confezionare la canzone nel modo migliore al fine di renderla uno strumento di comunicazione efficace.
Bruce Springsteen dice: “Una canzone non è finita finché non c’è qualcuno che l’ascolti”.

Storia della musica

Durata: 28 lezioni collettive da 60 minuti.

Il corso è un’introduzione alla storia della musica, in relazione ai movimenti culturali, filosofici e artistici, sviluppatisi in area occidentale nel periodo tra il Barocco e il Novecento.
Con il supporto di video, ascolti e immagini, si delineeranno le più importanti figure della musica d’arte europea, collocandole nei rispettivi contesti storici.
Obiettivo del corso è quello di inquadrare periodi, generi e stili in una prospettiva culturale e antropologica, con uno sguardo al mondo degli strumenti musicali.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria.

Chiusura 16 settembre

Vi ricordiamo che lunedì 16 settembre la Scuola di Musica sarà chiusa per la festività di Santa Maria della Stella, patrona della Città di Rivoli.

Scritto il Categorie News

Riapertura Scuola di Musica

Da oggi, lunedì 2 settembre, la segreteria della Scuola di Musica Città di Rivoli è aperta per informazioni e iscrizioni.
Potete contattarci o passare a trovarci dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 13.

Scritto il Categorie News

AVVISO INDAGINE DI MERCATO

Direzione servizi alla persona
AVVISO INDAGINE DI MERCATO
per l’acquisizione di manifestazione d’interesse a partecipare alla procedura per l’affidamento
dei servizi di organizzazione e gestione della Scuola di Musica Città di Rivoli e degli eventi
dell’Istituto Musicale Città di Rivoli “Giorgio Balmas” per il periodo 01/09/2019 – 31/08/2021.
CIG.7908265AB8

 

Modello autocertificazione bollo virtuale

Lettera invito

Avviso indagine di mercato pubblicato

Foglio patti e condizioni

Istanza manifestazione interesse

Scritto il Categorie News

Di musica e di parole, ultimo appuntamento il 6 giugno

Giovedì 6 giugno il nostro auditorium ospita l’ultimo appuntamento del ciclo “Di musica e di parole”.
Le letture sono questa volta provenienti dai racconti vincitori del concorso letterario “Young & Yellow”, con accompagnamento al pianoforte di Marta Pastore e Giuliano Bianc Bertolotto. Le voci narranti sono nuovamente affidate ai ragazzi del Liceo Darwin di Rivoli.
Musiche di Bach, Bach-Musoni, Granados, Ginastera, Grieg, Rachmaninov, Schuman, Piazzolla, Satie, Calisi.

Ore 21, auditorium dell’Istituto Musicale, via Capello 3 – Rivoli
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Scritto il Categorie News

Lezione concerto – 4 giugno

Martedì 4 giugno alle ore 18:30, presso l’auditorium di via Capello 3, si terrà da parte del direttore Filippo Bulfamante una lezione/concerto sulla forma-sonata con l’esecuzione della Sonata per violino e pianoforte n°5 Op.24 “La Primavera” di L. van Beethoven. Al violino Riccardo Braga, allievo della classe del prof. Massimiliano Gilli.
La lezione verterà, oltre che sull’analisi formale della Sonata, su alcuni aspetti del pensiero e dell’arte di L. van Beethoven e sul passaggio tra Classicismo e Romanticismo.
L’incontro sarà a ingresso libero e aperto al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili.

Scritto il Categorie News

Saggi di fine anno

È tempo di saggi!
Martedì 28, giovedì 30 e venerdì 31 maggio i nostri allievi saranno impegnati nei saggi di fine anno.
L’ingresso è gratuito e aperto al pubblico fino a esaurimento posti.
Ore 21, auditorium della Scuola di Musica, via Capello 3 – Rivoli.

Scritto il Categorie News

Spostamento serata 23 maggio

Si comunica che l’appuntamento del ciclo “Di musica e di parole” previsto per giovedì 23 maggio e dedicato al libro “La vita è un cicless” di Margherita Oggero è rimandato all’autunno 2019 per sopraggiunti imprevisti.
Ci scusiamo con il gentile pubblico per il disagio e vi ricordiamo che l’ultimo appuntamento del ciclo è fissato per giovedì 6 giugno con il racconto vincitore del concorso letterario Young & Yellow.

Scritto il Categorie News

Pianofortissimo – i concerti

La Scuola di Musica Città di Rivoli, in collaborazione con il concorso musicale Pianofortissimo, dedica due serate ai concerti dei vincitori dell’edizione 2019. Gli appuntamenti sono previsti nelle date di martedì 21 maggio e venerdì 14 giugno alle ore 21:00 presso l’auditorium della Scuola di Musica.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Scritto il Categorie News

Di musica e di parole – nuovo appuntamento il 9 maggio

Giovedì 9 maggio il nostro auditorium ospita il terzo appuntamento del ciclo “Di musica e di parole”.
Le letture sono tratte dal romanzo giallo “Odore di chiuso”, di Marco Malvaldi, con accompagnamento dell’ensemble di chitarre a cura di Giovanni Freiria. Le voci narranti sono nuovamente affidate ai ragazzi del Liceo Darwin di Rivoli, con la partecipazione speciale di Davide Fop. Di seguito il programma della serata.
Ore 21, ingresso libero fino a esaurimento posti.

Scritto il Categorie News

Chiusura pasquale

La Segreteria ricorda ad allievi e famiglie che la Scuola di Musica resterà chiusa per le festività di Pasqua e della Liberazione da giovedì 18 a giovedì 25 aprile compresi.

Le lezioni riprenderanno venerdì 26 aprile; la Scuola chiuderà ancora, naturalmente, mercoledì 1 maggio per la festa dei Lavoratori.
Il Direttore e il personale colgono l’occasione per augurare a tutti una serena Pasqua e una buona Festa della Liberazione.
Scritto il Categorie News

Di musica e di parole – nuovo appuntamento l’11 aprile

Giovedì 11 aprile il nostro auditorium ospita il secondo appuntamento del ciclo “Di musica e di parole”.
Le letture sono tratte dal romanzo giallo “Le molliche del commissario”, di Carlo F. De Filippis, con la fisarmonica di Dario Mimmo. Le voci narranti sono nuovamente affidate ai ragazzi del Liceo Darwin di Rivoli, con la partecipazione speciale di Davide Fop. Di seguito il programma della serata.
Ore 21, ingresso libero fino a esaurimento posti.

DI musica e di parole 11 aprile

 

Scritto il Categorie News

Musica in ospedale – 11 aprile

Musica in ospedale 11 aprileGiovedì 11 aprile nuovo appuntamento con la musica in ospedale. A partire dalle ore 17 i nostri allievi saranno protagonisti di un momento musicale nell’atrio dell’ospedale di Rivoli, che da alcuni mesi ospita un pianoforte a disposizione di chi desidera suonarlo.
Parteciperanno gli allievi delle classi di pianoforte dei docenti Giovanni Cima, Philipp Luders, Cristina Masoero, Elena Poncina, Paolo Tarallo.

Scritto il Categorie News

Un weekend per cantanti – 4 e 5 maggio

La Scuola di Musica Città di Rivoli dedica interamente alla voce il weekend del 4 e 5 maggio.
Sabato 4 maggio dalle ore 15 alle ore 17 il Prof. Jacopo Colombini, medico chirurgo specialista in audiologia e foniatria, consulente foniatra del Teatro Stabile di Torino, terrà presso l’Auditorium un seminario sugli aspetti fisiologici della voce con particolare riferimento al canto. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

A seguire, domenica 5, si terrà la masterclass di canto jazz a cura della Prof.ssa Laura Conti, docente presso il Conservatorio di Alessandria, attrice e interprete di repertorio tradizionale.
Per iscriversi alla masterclass occorre rivolgersi alla segreteria della Scuola. Il corso, a numero chiuso, prevede un massimo di 15 allievi effettivi e massimo 50 uditori.

PIANO DIDATTICO:
Attività del mattino 10 – 13
Pausa pranzo 13 – 15
Attività del pomeriggio 15 – 18
Previste due pause caffè a metà mattina e metà pomeriggio.

➤ Mattino:
• Riscaldamento
• Illustrazione dei fondamentali della tecnica vocale
• Esercitazioni collettive e individuali
• Interpretazione
• Esercitazioni collettive e individuali
➤ Pomeriggio
• Allestimento brano corale
• Prove esecuzione brani solisti per performance serale

A SEGUIRE CONCERTO.

Costi:
➤ Per gli iscritti alla Scuola di Musica Città di Rivoli il costo è di 25 euro per gli effettivi e gratuito per gli uditori;
➤ Per gli esterni, il costo è di 50 euro per gli effettivi e di 10 euro per gli uditori.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria della Scuola di Musica Città di Rivoli.

LE ISCRIZIONI DEVONO PERVENIRE ENTRO GIOVEDÌ 2 MAGGIO 2019.

JACOPO COLOMBINI – SPECIALISTA IN AUDIOLOGIA E FONIATRIA
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino nel 2012, consegue la specializzazione in Audiologia e Foniatria presso l’università degli Studi di Milano nel 2018 a pieni voti.
Durante il suo percorso formativo svolto presso la Città della Salute e della Scienza di Torino, matura un’approfondita esperienza nel campo della Fisiologia e Patologia della voce, così come del suo trattamento fonochirurgico, anche grazie all’affiancamento con il prof. Cossu e il dott. De Rossi.
Parallelamente, collabora con l’Unità Spinale Unipolare (USU) dove esegue valutazioni dei disturbi della deglutizione ad alta complessità neurologica e la riabilitazione post traumatica in collaborazione con i logopedisti del Centro.
Dal 2016 diventa consulente Foniatra presso il Teatro Stabile di Torino e dal 2017 lavora presso il centro Voce InForma come Foniatra e Fonochiururgo.
Dal 2016 segue un percorso di formazione Fonochirurgica apprendendo l’innovativa tecnica F.E.P.S. (fiber-endoschopic-phonosurgery) presso i centri di Parma e Verona, grazie al quale ad oggi organizza con cadenza regolare sedute fonochirurgiche presso l’ospedale Molinette di Torino e Santa Croce di Moncalieri.

LAURA CONTI
Laura Conti, cantante e attrice, diplomata in canto jazz presso la West London University di Londra, debutta diciottenne al fianco del M° Giorgio Gaslini e nasce un sodalizio che continua fino alla scomparsa del Maestro con cui incide numerosi cd e svolge attività concertistica in Italia ed all’estero.
Annovera tournée internazionali con artisti quali Paolo Conte e Giorgio Albertazzi. Ha partecipato ad alcuni tra i più prestigiosi festival musicali e teatrali in Italia ed all’estero tra i quali Taormina Arte, Umbria Jazz, Sanremo Blues, Bruxelles Jazz Festival, Festival de Confolens (F), Fira Mediterrània (E), Benevento Città Spettacolo, Festival di Fez (Marocco).
Partendo dal jazz ha compiuto un lungo viaggio artistico che l’ha riportata a scoprire il prezioso repertorio di canti tradizionali della propria terra d’origine, il Piemonte. È oggi una delle più acclamate interpreti italiane di musica tradizionale.
Ha tenuto concerti in Inghilterra, Olanda, Belgio, Spagna, Svizzera, Germania, Francia, Grecia, Marocco. Nel 2003 ha vinto il premio Costantino Nigra per la ricerca antropologica.
Ha inciso più di 20 CD a suo nome e con artisti e formazioni di grande prestigio.
Dal 2004 è docente di Canto Jazz presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria.

Laura Conti è autrice del metodo teorico pratico per il canto “Master in Canto Jazz” (Ed. Hal Leonard), laureata in psicologia, specializzata in Ipnosi Ericksoniana, PNL Coach & Trainer.

Scritto il Categorie News

Concerto del coro La Sorgente, 23 marzo

La Scuola di Musica Città di Rivoli è lieta di ospitare nel proprio auditorium un concerto del coro “La Sorgente” dell’Altopiano di Pinè (Trento), con un programma di canti di vario genere, dal gregoriano al moderno.

Sabato 23 marzo 2019
ore 21:00
Auditorium Istituto Musicale – Rivoli, via Capello 3
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Programma del concerto

Gregoriano, In Nativitate Domini
M. Grancini, Dulcis Christe
G. Animuccia, Lodate Dio
E. Eccli, Cantico del Sole
E. Astorga, Morir vogli’io
G. Faurè, Cantique
J. Busto, Popule meus
L Bardos, Cantemus!
M. Lanaro, Ave Verum
R. Zandonai, O Maria Madre Beata
G. Verdi, Tacea la notte placida, da Il Trovatore
N. Chen, Dodi Lì
Z. Kodaly, Ave Maria
E. Ugalde, Dizdicka zeruan
Tradizionale irlandese, An Irish Blessing

Francesca Avi, Mattia Culmone, pianoforte
Letizia Grassi, soprano
Erika Eccli, direttore

Scritto il Categorie News

“Di musica e parole”, il nuovo ciclo di incontri

Anche quest’anno torna il ciclo di incontri “Di musica e parole”. I nostri docenti, con le voci recitanti degli studenti del Liceo Darwin di Rivoli, accompagnano una serie di letture tratte da celebri romanzi gialli. Di seguito il programma completo.

GIOVEDÌ 28 MARZO 2019
“La fata carabina” di Daniel Pennac
Pianoforte: Cristina Masoero, Filippo Bulfamante
Voci recitanti: Ilaria Aschieri, Diego De Leo, Lucrezia Silvestrin
Musiche di Milhaud, Poulenc, Debussy

GIOVEDÌ 11 APRILE 2019
“Le molliche del commissario” di Carlo F. De Filippis
Dario Mimmo, fisarmonica

GIOVEDÌ 09 MAGGIO 2019
“Odore di chiuso” di Marco Malvaldi
Giovanni Freiria, chitarra

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019
“La vita è un cicless” di Margherita Oggero
Giovanni Cima, pianoforte
GIOVEDÌ 06 GIUGNO 2019
Racconto premiato del concorso letterario Young-& Yellow
Mario Walter Calisi, pianoforte
 

Voci recitanti, gli studenti del Liceo Darwin di Rivoli:
Ilaria Aschieri, Mael Bertotto, Kevin Clement, Diego De Leo, Giorgia Granata, Nicoletta Munerati, Alessia Rampone, Cecilia Riccardi, Alessia Schiavone, Lucrezia Silvestrin.

Progetto letterario
Antonella Menzio

Coordinamento e regia
Teresa Fessia

AUDITORIUM DELL’ISTITUTO MUSICALE – Via Capello 3, RIVOLI
ORE 21
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Scritto il Categorie News

Feste di Carnevale

La Scuola di Musica sarà chiusa per le feste di Carnevale da sabato 2 marzo a mercoledì 6 marzo.

Le lezioni riprenderanno regolarmente venerdì 7 marzo.

Scritto il Categorie News

Musica in ospedale

Mercoledì 13 febbraio alle 17 i nostri allievi parteciperanno a un momento musicale nell’atrio dell’ospedale di Rivoli, che da alcune settimane ospita un pianoforte a disposizione di chi desidera suonarlo.

Altri momenti musicali, organizzati con la collaborazione dei nostri docenti, sono previsti nei prossimi mesi.

Scritto il Categorie News

Mercoledì 23 gennaio: Il Solco della Memoria

In occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria la Scuola di Musica Città di Rivoli produce e mette in scena nel proprio auditorium mercoledì 23 gennaio alle ore 21:00 Il solco della memoria, diretto da Teresa Fessia, docente di canto moderno presso la Scuola, in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura, all’Istruzione e alle Politiche Sociali del Comune di Rivoli. Costruito su testimonianze e immagini dell’Olocausto, lo spettacolo è interpretato dalle allieve di canto della stessa Scuola di Musica (Annalisa Notaro, Bianca Lombardo, Giulia Martorana), e dai docenti Mario Calisi al pianoforte e Dario Mimmo alla fisarmonica. La voce narrante è quella dell’attrice Raffaella Joannes, e la prima rappresentazione sarà arricchita dalla presenza dei due giovani talenti pianistici Dashamir Uzeiri e Giuliano Bertolotto Bianc. Lo spettacolo si pone come una riflessione sull’orrore operato dal regime nazista ed è sviluppato con particolare attenzione al pubblico più giovane, quale destinatario e testimone della memoria di ciò che è stato.
Ambientato in un cabaret della Germania degli anni ’40, lo spettacolo contrappone cantanti e militari, che rifiutano di interrogarsi sul destino degli ebrei per non perdere i loro privilegi, agli oppressi avviati allo sterminio. Tra le musiche di compositori celebri e sconosciuti e le immagini dei filmati d’archivio scorrono le parole delle vittime, da Primo Levi ai bambini del ghetto di Terezin, testimonianze della ferocia umana che non ha risparmiato neanche i più piccoli, e che proprio per questo si rivolge ai giovani affinché mantengano vivo il ricordo di chi invece non è sopravvissuto.

Il solco della memoria – musiche parole e immagini intorno alla Shoah
Mercoledì 23 gennaio 2019 – ore 21:00
Auditorium della Scuola di Musica Città di Rivoli
Via Capello, 3
ingresso libero fino a esaurimento posti

Scritto il Categorie News

Parte Dondolando per bambini da 0 a 3 anni

Sabato 12 gennaio 2019 parte Dondolando, il corso per bambini da 0 a 3 anni. Accompagnati da uno o entrambi i genitori, i bambini sono immersi in un ambiente sonoro, tra melodie cantate e piccoli strumenti musicali, movimento ed esplorazione spaziale.
Per informazioni contattare la Segreteria allo 011/9564408.

Scritto il Categorie News

Chiusura natalizia

La Scuola di Musica sarà chiusa dal 23 dicembre al 6 gennaio per le festività natalizie. Le lezioni riprenderanno lunedì 7 gennaio 2019.
La Direzione, il personale e i docenti augurano ad allievi e famiglie un buona Natale e felice anno nuovo.

Scritto il Categorie News

Riparte il laboratorio di ascolto jazz!

Sono aperte le iscrizioni per il laboratorio di ascolto guidato della musica jazz, tenuto dal maestro Moreno D’Onofrio. Il corso si terrà il martedì a partire dalle ore 17:00. Strutturato in dieci incontri settimanali della durata di un’ora e mezza ciascuno, è aperto ad allievi esterni a un costo totale di 60,00 euro, mentre è a frequenza gratuita per gli iscritti a un corso di strumento presso la nostra Scuola.
Per iscrizioni o informazioni contattare la segreteria al numero 011/9564408.

Scritto il Categorie News

Auguri in musica con i saggi di Natale!

La settimana dal 17 al 21 dicembre, prima della chiusura natalizia, sarà ricca di musica per i nostri allievi, le famiglie e chiunque vorrà unirsi a noi per festeggiare.

Martedì 18 dicembre alle 21 il nostro auditorium ospita il saggio della classe di canto moderno e jazz della prof.ssa Teresa Fessia: dai più piccoli ai più grandi, da soli o insieme, vi regaleranno una selezione di grandi canzoni, tra successi moderni e classici che non potete non conoscere.

Mercoledì 19 dicembre alle 18:30 il coro di voci bianche Ri-Voices diretto da Nadia Kuprina parteciperà alla festa di Natale dell’ospedale di Rivoli. Sarà un momento di festa per il personale medico e infermieristico che porterà lo scintillio del Natale tra corridoi e reparti.

Giovedì 20 dicembre alle 21 si torna in auditorium per il grande saggio natalizio delle nostre classi di strumento: pianoforti, chitarre, fisarmoniche saranno il nostro modo per augurarvi buone feste.

Scritto il Categorie News